Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Settima serata della XIV Edizione Ischia Film Festival.

Postato in Storia del Festival - XIV edizione 2016

Ultimo eccezionale appuntamento al Castello Aragonese, prima della Premiazione di stasera.

 

36 Settima serata alliff

[Ischia, 2 luglio 2016] Il Festival ha dato il benvenuto al mese di luglio nel migliore dei modi: ospiti d’eccezione e proiezioni apprezzatissime, in una location che fa sognare e riflettere.

Atteso da tanti è stata la pellicola “Festina Lente” che non poteva mancare all’IFF2016 per l’importanza del collegamento tra storia e cinema, luoghi e memoria; la presenza della poetessa Vittoria Colonna ad Ischia, ed il suo matrimonio proprio nella Cattedrale dell’Assunta sanno di magia e fascino senza tempo. Presenti alla serata la regista, Lucilla Colonna, e l’attrice Francesca Ceci che hanno dichiarato: “Un Festival bellissimo in una location ineguagliabile. Siamo felici ed emozionate di presentare qui il nostro lavoro: un posto che evoca grandi suggestioni e che è la cornice naturale alla proiezione di ‘Festina Lente’.”

Ancora, anche Antonio Losito, regista di “Il sarto dei tedeschi”, ha dichiarato: “È una grande gioia poter prendere parte al Festival delle location che è organizzato proprio in una location unica al mondo.”

Tanti i fan, invece, per il giurato di questa Edizione 2016, il bravissimo attore Marco Palvetti: “Sono molto contento di essere stato insignito della carica di giurato e di essere presente a queste meravigliose serate di Cinema: l’Ischia Film Festival è una manifestazione bellissima. I documentari selezionati mi hanno positivamente colpito: poter assaporare tutte le varie sfaccettature del Cinema è davvero appassionante. Grazie al Direttore Messina e a tutto il suo Staff.”

Ma la settima serata è stata piena di eventi in programma.

Molto interessante “La transumanza in Basilicata”; presente il Direttore di produzione, Francesco De Noia. Un’ottima partnership tra Ischia Film Festival e Basilicata Film Commission che è auspicabile cresca nel tempo.

Presente ieri anche Baby Ruth, produttrice di “As one”, presentato in anteprima nazionale: una guerra senza fine in una città devastata in una violenta tempesta, con al centro le vicissitudini di una donna.

Per “Ustica”, invece, in sala il bravissimo regista Renzo Martinelli: un tema sempre attuale che ancora sconvolge e rattrista.

Applauditi anche “La Città dei sogni”, e “Kivalina” della regista Gina Abatemarco.

Immancabili i saluti del Direttore Michelangelo Messina: “Dopo i saluti e i ringraziamenti di rito che faccio dal profondo del mio cuore, sono contento che la parola ‘Cineturismo’, coniata proprio qui tanti anni fa, stia diventando una realtà che appassiona sempre di più i professionisti del settore ma anche il pubblico che ci segue sempre più numeroso. Per darvi appuntamento alla prossima edizione, alla quale stiamo già lavorando, voglio salutarvi con una frase che credo sintetizzi il mio pensiero sulla kermesse: noi non siamo per il globale ma per il locale.”

La Commissione dei giurati, dopo una lunga notte di lavoro, ha decretato i nomi vincitori delle varie Categorie che saranno svelati stasera. Difficile dire ‘arrivederci’ all’Ischia Film Festival!

Appuntamento a questa sera per il verdetto finale!

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com