Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

IFF sostiene il BEIJING INDEPENDENT FILM FESTIVAL

Postato in Storia del Festival - XIII edizione 2015

L'Ischia Film Festival aderisce alla dichiarazione a sostegno del Beijing Independent Film Festival e del Li Xianting Film Fund

31 Agosto 2014

In quanto festival indipendente e sostenitori del cinema indipendente abbiamo appreso con sconcerto che lo scorso 23 agosto il governo cinese e le autorità di polizia hanno impedito l’apertura del 11° Beijing Independent Film Festival, di Songzhuang (Pechino), trattenendo gli organizzatori Wang Hongwei, Fan Rong, e Li Xianting per parecchie ore.
Siamo anche profondamente preoccupati dalla notizia che l’archivio del Li Xianting Film Fund, fondazione finanziatrice del BIFF, abbia subito un’irruzione e tutto il materiale di inestimabile valore sul cinema cinese indipendente sia stato confiscato.

Chiediamo alle autorità cinesi competenti di permettere al Beijing Independent Film Festival di proseguire con la sua missione di diffusione e di presentazione di un’ampia gamma di voci cinematografiche alternative in Cina. Chiediamo inoltre che si permetta al festival di operare senza interferenze e che il Li Xianting Film Fund possa continuare con la sua fondamentale missione di archiviazione e di sostegno dei registi cinesi indipendenti.


Traduzione cinese:

作為獨立電影節以及獨立電影的支持者,我們非常關心中國政府及警方上週末(8月23日)阻止在北京宋庄舉辦的第十一屆北京獨立電影節開幕,並拘留主辦者王宏偉、范榮及栗憲庭達數小時的行動。對於主辦單位栗憲庭電影基金會遭警方搜查,據報導,基金會所保存的珍貴的中國獨立電影資料庫也遭全數查抄,我們也同樣深感關切。

我們呼籲中國相關當局讓北京獨立電影節繼續運作,並且停止干預電影節培養及映演中國另類電影視野的宗旨,也讓栗憲庭電影基金會持續其保存及支持獨立中國影人的重要使命。


Co-firmatari:

Berlinale Forum, Christoph Terhechte, Head
DocLisboa, Cíntia Gil and Augusto M. Seabra, co-directors
Film Society of Lincoln Center, Dennis Lim, Director of Programming
Göteborg International Film Festival, Jonas Holmberg, Artistic Director,
Marit Kapla, Head of Programme
Hong Kong Independent Film Festival, Vincent Chui, Artistic Director
Images Cinema, Doug Jones, Executive DIrector
International Film Festival Rotterdam, Rutger Wolfson, Festival Director
Ischia Film Festival, Michelangelo Messina, Festival Director
Lima Independiente Festival Internacional de Cine, Alonso Izaguirre, Director
New York Film Festival, Kent Jones, Director
Sydney Film Festival, Nashen Moodley, Festival Director
The Association of Documentary Filmakers of Chile, Amalric de Pontcharra
Torino Film Festival, Emanuela Martini, Director
Tromsø International Film Festival, Martha Otte, Festival Director
Tokyo Filmex, Shozo Ichiyama, Program Director
True/False Film Fest, Paul Sturtz and David Wilson, co-directors
Visions du Réel, Luciano Barisone, Director


Cosa è accaduto:

Sabato 23 agosto, giorno della sua apertura ufficiale, l’11° Beijing Independent Film Festival è stato chiuso dalle autorità cinesi.
Il BIFF, sostenuto ed organizzato da parecchi anni dal Li Xianting Film Fund, è uno dei più importanti appuntamenti per la presentazione di nuovi film indipendenti e non autorizzati in Cina, film che la censura non permetterebbe di presentare liberamente al pubblico cinese. Il festival si tiene nella sede del Li Xianting Film Fund, a Songzhuang, villaggio prevalentemente abitato da artisti, nel lontano distretto di Tongzhou, sobborgo di Pechino. Negli ultimi tre anni la polizia cinese e le autorità locali hanno spesso attaccato il festival, ma sino a quest’anno non erano riusciti a chiuderlo completamente.

La polizia, i servizi di sicurezza e rappresentanti di vari livelli dell’apparato governativo hanno fatto pressione sul festival: sabato è stata tagliata la fornitura elettrica alla sede, il quartiere operativo del Li Xianting Film Fund, e “paesani” anonimi sono stati inviati a circondare il festival e in alcuni casi ad intimidire visitatori e giornalisti.
Notizia ancora più funesta, secondo il noto critico e finanziatore del festival, Li Xianting, tutto l’archivio ed i materiali della fondazione sono stati confiscati dalla polizia. Questi archivi costituiscono probabilmente la più grande collezione di film e materiali inerenti il cinema indipendente cinese degli ultimi dieci anni presente nel paese.

[dettagli sugli antefatti e cronologia della chiusura forzata da China Media Project: http://cmp.hku.hk/2014/08/25/35807/ ]

Nella foto: Li Xianting mostra il documento che è stato obbligato a firmare dalla polizia: attesta la chiusura del Beijing Independent Film Festival

Beijing

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com