Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Campus per giovani filmaker

Postato in Storia del Festival - III edizione 2005

In occasione della terza edizione dell'Ischia Film Festival la dimora ischitana di Luchino Visconti a Forio d’Ischia è stata il luogo d'incontro tra i maestri del cinema italiano e i giovani studenti appassionati di cinema. Realizzato in collaborazione con la Fondazione "La Colombaia" e la N.U.C.T. (Nuova Università del Cinema e della Televisione) che ha sede all'interno di Cinecittà, il "Campus" si è svolto dal 21 al 25 giugno 2005. Gli incontri hanno avuto luogo nelle stanze della villa e nello splendido parco in località Zaro a Forio d'Ischia.

Trenta ore di lezioni con docenti che testimoniano la grandezza del cinema italiano, coordinati dal Presidente della Nuct, il critico cinematografico Vittorio Giacci.

Sono saliti in cattedra docenti quali il premio Oscar Osvaldo Desideri (L’Ultimo Imperatore) il regista Carlo Lizzani il documentarista Gianfranco Pannone (vice presidente uscente di DOC\it, l’Associazione dei Documentaristi italiani) Giacomo e Furio Scarpelli (sceneggiatori storici del cinema italiano), il musicista Stelvio Cipriani (autore di meravigliose musiche per il cinema, una su tutte "Anonimo Veneziano") ed altri grandi nomi quali Giuseppe Pinori per la fotografia, Adriano Tagliavia per il montaggio, Daniele Pettinari per la recitazione.

La consegna degli attestati si terrà alla Torre di Michelangelo ad Ischia, quartier generale del Festival, in occasione della serata finale della kermesse. Il direttore del festival Michelangelo Messina ha dichiarato che l'idea nasce per offrire ai giovani studenti la possibilità di incontrare e conoscere la cinematografia italiana nei suoi aspetti più vari, e per arricchire lo spessore culturale di un festival che va sempre più affermandosi nel panorama degli appuntamenti cinematografici nazionali e internazionali.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com